RICERCA
Una banca che pensa come te.

Da più di cinquant'anni la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese sostiene l'economia del territorio, sempre vicina alle esigenze della comunità di cui è parte integrante, attraverso un dialogo trasparente che si fonda sui valori della cooperazione e del localismo.

 
09/02/2011
Il Credito Cooperativo per l’Abruzzo. Al via i restauri all’Aquila
abruzzoAnnunciato sin dai primi mesi successivi al tragico sisma del 6 aprile 2009, si avvia formalmente il progetto – sostenuto dal sistema delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane – di consolidamento e restauro del Palazzo Margherita, sede del Comune dell’Aquila, e della annessa Torre civica medievale.

Attraverso i fondi raccolti grazie all’iniziativa “Il Credito Cooperativo per l’Abruzzo”, cui hanno partecipato oltre 10 mila tra semplici cittadini, amministratori, soci, dipendenti e clienti delle oltre 400 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, nonché di un contributo straordinario messo a disposizione dalla Banca di Credito Cooperativo di Roma è ora possibile passare alla fase operativa del progetto.

D’intesa con la Regione Abruzzo, la Provincia e il Comune dell’Aquila, il Credito Cooperativo aveva accolto con favore la possibilità di contribuire alla restituzione, alla Comunità aquilana, di un monumento simbolo della città non solo dal punto di vista architettonico, ma “cuore pulsante” della cosa pubblica e della vita locale. Sotto questo profilo, vi è la convinzione che la restituzione alla Città dell’Aquila del suo Palazzo Comunale possa rappresentare un segno concreto e duraturo di rinascita e di speranza per il futuro.
Crediper
prestito crediper
 
Ultime dal Territorio
03/03/2017
Anche quest’anno l’organismo della Banca di Credito Cooperativo ha aderito, con ...
 
Fondo garanzia PMI
Fondo di garanzia per le PMI