RICERCA
Una banca che pensa come te.

Da più di cinquant'anni la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese sostiene l'economia del territorio, sempre vicina alle esigenze della comunità di cui è parte integrante, attraverso un dialogo trasparente che si fonda sui valori della cooperazione e del localismo.

 
02/03/2018 Ultime dal territorio
Bcc e Abruzzese Salute, nell’incontro con i nuovi soci presentati i risultati di un anno super
Lo scorso 2 febbraio, in una sala gremita, si è svolta la cerimonia della firma del libro per i nuovi soci della Bcc Abruzzese e dell’Abruzzese Salute Mutua.

A tutti loro sono state date informazioni sulle opportunità relative alla banca di credito e alla mutua, i cui soci hanno raggiunto rispettivamente quota 3300 e 850, mentre i dipendenti della Bcc sono 86 e le filiali nove. Oltre al presidente Michele Borgia, erano presenti il direttore della Bcc Abruzzese Adriano Giacintucci e quello della mutua Gianfranco Di Campli, insieme a funzionari e amministratori delle due istituzioni. Il presidente ha ripercorso i positivi risultati conseguiti dalla banca con un utile d’esercizio prossimo ai 600mila euro, un livello di patrimonializzazione vicino al 17%, contro una media delle banche italiane del 12.5%, un rapporto tra partite anomale e impieghi sceso in meno di un anno al 20.6% e una buona crescita dei prestiti alle imprese, alle famiglie e ai professionisti. Altrettanto lusinghieri i risultati dell’Abruzzese Salute che assiste 835 famiglie nei comuni in cui è presente la Banca di Credito Cooperativo e in quelli limitrofi. Ai nuovi soci, Borgia ha ricordato tutte le tipologie di supporto offerte: da quelle sanitarie, con rimborsi spese riferiti anche agli animali domestici, alle diarie per ricoveri e alle numerose campagne di prevenzione, fino a quelle assistenziali per la nascita dei figli e per la loro iscrizione ai percorsi di studio, oltre alle iniziative in ambito turistico. Più di 60 le autorevoli strutture convenzionate tra studi medici, centri di diagnosi, terapia e riabilitazione che sono stati passati in rassegna. Anche i volumi dei contributi erogati sono risultati in costante aumento, segno del crescente apprezzamento dell’operatività della Mutua da parte degli iscritti. Un rapporto, quello tra banca locale, mutua e territorio, che continuerà a portare buoni frutti, numerosi sono infatti i progetti in cantiere anche per il 2018. Tra questi, le campagne di prevenzione dedicate alle donne, quelle per l’udito, per la posturale e per l’obesità infantile, a cui si aggiungerà la campagna contro il tabagismo.

Crediper
Crediper - Prestito Flessibile
 
IN PRIMO PIANO
gita2018
 
Ultime dal Territorio
30/05/2018
Anche per l'anno scolastico in corso viene riproposto questo riconoscimento che ...
22/05/2018
Sull'onda del successo conseguito dai viaggi di istruzione precedentemente ...
 
Fondo garanzia PMI
Fondo di garanzia per le PMI