RICERCA
Una banca che pensa come te.

Da più di cinquant'anni la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese sostiene l'economia del territorio, sempre vicina alle esigenze della comunità di cui è parte integrante, attraverso un dialogo trasparente che si fonda sui valori della cooperazione e del localismo.

 
22/04/2011 Ultime dal territorio
Sviluppo, l’Abruzzo guarda al 2015.

Il ministro per lo sviluppo economico Paolo Romani ha sottoscritto a Pescara l'importante accordo di programma denominato "Abruzzo 2015", che prevede un progetto speciale al sostegno dello sviluppo produttivo dei distretti della Regione. L’Abruzzo è la prima regione italiana a firmare un accordo di questo tipo con il ministero, previsti 132 milioni, di cui 10 per la creazione di poli d'innovazione, 9 per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale; 10 milioni per la promozione delle Piccole Medie Imprese attraverso servizi qualificati; un milione per il microcredito; tre milioni alle PMI per il consolidamento dei debiti e 5 milioni da destinare ai Centri Commerciali naturali. Inoltre 8 milioni sono previsti per gli investimenti delle PMI nel settore dell'innovazione tecnologica, di processo e organizzazione dei servizi; 11 milioni a favore di azioni di nuove imprese nell'area del cratere; 35 milioni per interventi di riattivazione dell'attività produttiva delle imprese e 10 milioni per l'accordo "Abruzzo 2015". Bandi di prossima pubblicazione riguarderanno aiuti alle piccole nuove imprese innovative (8 milioni); e azioni per migliorare la capacità di accesso al credito da parte delle PMI (22 milioni): "Il nostro sistema, il nostro tessuto connettivo è fatto di piccole e medie imprese - ha dichiarato Romani - All'estero il modello italiano è invidiato perché è il modello che noi possiamo esportare nei Paesi in via di sviluppo."
Crediper
prestito crediper
 
Ultime dal Territorio
03/03/2017
Anche quest’anno l’organismo della Banca di Credito Cooperativo ha aderito, con ...
 
Fondo garanzia PMI
Fondo di garanzia per le PMI