RICERCA
Una banca che pensa come te.

Da più di cinquant'anni la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese sostiene l'economia del territorio, sempre vicina alle esigenze della comunità di cui è parte integrante, attraverso un dialogo trasparente che si fonda sui valori della cooperazione e del localismo.

 
02/03/2018 Ultime dal territorio
Bcc Abruzzese Le Notizie, puntuale arriva il numero di fine anno.
Come di consueto, sotto le feste è arrivata in formato cartaceo nelle case dei soci e nelle filiali, in versione digitale su questo sito (link).

Parliamo della newsletter che periodicamente riassume le attività della Bcc Abruzzese sul territorio,‘racconta’ la sua evoluzione attraverso una serie di notizie, resoconti e interessanti anticipazioni. 
Giunta all’ottavo anno deve il suo successo anche alla funzionale suddivisione delle notizie in più rubriche come Editoriale, News, Primo Piano, In Vetrina, Mutua, Punti di Vista.
L’uscita del giornalino coincide con il compleanno dell’istituto, sottolineato nel pezzo di apertura dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Michele Samuele Borgia, sicuramente un traguardo di rilievo.
In questo numero spazio ad attuali notizie sul mondo del credito, ad associazioni solidaristiche ed iniziative sul territorio, fari puntati anche su Mutua Abruzzese Salute, una realtà in costante crescita  che consente di ottenere tante agevolazioni e sconti, in particolar modo nel settore sanitario, da oggi in maniera ancora più semplice grazie ad una innovativa App che  semplifica l’inoltro della richiesta e riduce notevolmente i tempi di erogazione dei rimborsi.  
Come ogni fine anno, non mancano sull’ultima pagina i rituali auguri...che formuliamo anche da queste colonne!   

Crediper
Crediper - Prestito Flessibile
 
IN PRIMO PIANO
assemblea2018banner
 
Ultime dal Territorio
22/05/2018
Sull'onda del successo conseguito dai viaggi di istruzione precedentemente ...
17/04/2018

In un clima cordiale, si è tenuta domenica 15 aprile al Palacongressi di ...

 
Fondo garanzia PMI
Fondo di garanzia per le PMI