RICERCA
Una banca che pensa come te.

Da più di cinquant'anni la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese sostiene l'economia del territorio, sempre vicina alle esigenze della comunità di cui è parte integrante, attraverso un dialogo trasparente che si fonda sui valori della cooperazione e del localismo.

 
10/04/2014 Ultime dal territorio
Santa Teresa di Spoltore, taglio del nastro per la nuova filiale

È stata ufficialmente inaugurata martedì 18 marzo la filiale di Santa Teresa di Spoltore della Bcc Abruzzese Cappelle sul Tavo. Situata in via Mare Adriatico 12, si sviluppa su una superficie di 200 metri quadrati e occupa 4 dipendenti. La partenza è stata eccellente come afferma il presidente della Bcc Abruzzese Michele Borgia «Nei primi 15 giorni sono stati già aperti cento nuovi conti, un risultato strepitoso, al di là delle aspettative, che conferma la funzione localistica della nostra Bcc che conta nove filiali, 24mila clienti, una raccolta cresciuta di 30 milioni di euro in un anno e una serie di prodotti che stiamo lanciando proprio in occasione dell'inaugurazione di Santa Teresa. Prodotti come gli ecobonus sulla ristrutturazione degli immobili, che fra risparmi fiscali, energetici e rivalutazione dell'immobile può essere fatta a costi quasi pari a zero».

Conferma la crescita costante della Bcc Abruzzese anche il nuovo direttore Adriano Giacintucci, in carica dal primo gennaio 2014. «In un momento in cui è in atto un'opera di razionalizzazione della rete degli sportelli», spiega Giacintucci, “noi come Credito Cooperativo, continuiamo a essere capillarmente presenti con scelte mirate. Sulla filiale di Santa Teresa puntiamo molto  perché da lì riusciamo a servire un bacino di utenza di oltre 7mila persone, con un'alta densità commerciale, artigianale e industriale. In zona ci sono già circa 150 associati e sono questi elementi, insieme ai primi importanti risultati, che ci fanno ben sperare e ci infondono maggiore convinzione nel perseguire la direzione intrapresa».

Puntare alla crescita con lo sguardo rivolto al territorio. É con questa visione che l'istituto sta portando avanti anche un'altra sfida, quella legata all'agroalimentare, settore che in assoluta controtendenza è in crescita. «Alcuni imprenditori nostri clienti», dice Borgia, «stanno facendo segnare ottimi risultati anche come esportazioni, e in questo la Bcc Abruzzese è l'unico provider fra le Bcc dell'Abruzzo e del Molise, con un servizio dedicato esclusivamente alle attività di esportazione. Sempre in questo settore», continua il presidente, «sosteniamo in modo convinto i nuovi birrifici che stanno nascendo a Spoltore, perché rappresentano un'ulteriore scommessa del settore agroalimentare». All'inaugurazione hanno presenziato anche il direttore della Banca d'Italia dell'Aquila Luigi Bettoni e i rappresentanti delle istituzioni locali.
Crediper
prestito crediper
 
Ultime dal Territorio
03/03/2017
Anche quest’anno l’organismo della Banca di Credito Cooperativo ha aderito, con ...
 
Fondo garanzia PMI
Fondo di garanzia per le PMI